Crea sito

ZAZO Stanislao

ZAZO Stanislao

Stanislao Zazo (medico ricercatore italiano, Benevento, 04.12.1854 – Napoli, 17.07.1927).
Laureatosi in Medicina e Chirurgia presso l’Università di Napoli, iniziò la docenza in Scienze naturali.
Nel 1877 fondò insieme al fratello Luigi la rivista La Gioventù Sannitica, avvalendosi della collaborazione di eminenti esponenti della cultura locale dell’epoca, tra i quali ricordiamo qui lo scrittore Antonio Mellusi ed il clinico Gaetano Rummo.
Sempre per dedicarsi ai bisogni della sua città natale, istituì – tra l’altro - una Cattedra ambulante di agricoltura ed una Scuola professionale di arti e mestieri (1908).
Tra i suoi studi, citiamo quelli sulle acque della città di Benevento, pubblicati nel 1892 con il titolo Analisi delle acque potabili di Benevento.
Dopo un’esperienza di medico durante il primo conflitto mondiale - che esercitò presso la Croce Rossa e l’Ospedale Territoriale istituito in città da Giovanni Pascale - si interessò anche alla lotta alla tubercolosi e alla malaria (La lotta igienico-sociale antitubercolare, 1921 e manoscritto intitolato La malattia del secolo).

Si vuole qui ringraziare Andrea Jelardi, il quale ha gentilmente acconsentito alla pubblicazione dei suoi testi. In particolare, le notizie pubblicate in questa biografia sono state estratte dall’opera di Andrea Jelardi “Giuseppe Moscati e la scuola medica sannita del Novecento” (Rs, Benevento, 2004).