Crea sito

von Bergmann Franz August Richard Gustav

von BERGMANN Franz August Richard Gustav

Franz August Richard Gustav von Bergmann (medico internista e chirurgo tedesco, Würzburg, Baviera, Germania,  24 dicembre 1878 – Monaco di Baviera, Baviera, Germania, 16 settembre 1955).
Figlio del celebre chirurgo Ernst (1836-1907), si formò a Berlino, dove il padre dirigeva la clinica chirurgica universitaria. Studiò quindi a Monaco di Baviera e a Bonn. Nel 1903 ottenne il dottorato in medicina a Strasburgo e sino al 1912 lavorò presso la II clinica medica di Berlino sotto Friedrich Kraus.
Nel 1916 assunse la cattedra di medicina interna prima all’Università di Marburg e poi nel 1920 di Francoforte sul Meno.
Nel 1927 divenne professore alla facoltà di medicina alla Charité di Berlino e dal 1946 fino al 1953 Direttore Medico all’University Hospital di Monaco di Baviera.
Fu un sostenitore della "patologia funzionale" ed è considerato uno dei fondatori della medicina psicosomatica. La sua ricerca ha coinvolto indagini gastrointestinali, ulcere peptiche, ipertono (pressione alta), colelitiasi, epatopatie e studi del sistema nervoso autonomo.
Nel 1925, con Albrecht Bethe e Gustav Georg Embden, fu il co-editore della Handbuch der normalen pathologischen und Physiologie.
Tra le altre opere ricordiamo: Funktionelle Pathologie (1932) e Neues Denken in der Medizin (1947).
Oggi, la "Gustav-von-Bergmann-Medaille" è il più alto riconoscimento assegnato dalla Deutschen Gesellschaft für Innere Medizin (Società Tedesca di Medicina Interna).