Crea sito

TRALCIO

Etimologia : dalla voce verb. latina (alterata) traducere “trasferire, trasportare”, da cui tradux-ucis , “propaggine”.
Ramo flessibile, molto allungato (di solito quello della vite), che per sorreggersi abbia bisogno di essere trasportato su di un’altra pianta.
Estensivamente, sta ad indicare i rami delle piante rampicanti.