Crea sito

Successione ecologica

SUCCESSIONE ECOLOGICA

Etimologia : Successione = dal latino succedere “subentrare, succedere, accadere” / da cui il termine successio (-onis) /. Ecologica = dal greco   οἶκος ,  oikos  “casa” + dal greco  λογία , logia ("responso dell'oracolo, sentenza"), der. da λόγος , logos "discorso, studio".
Fenomeno di evoluzione di un determinato ecosistema in uno specifico ambiente fisico, dovuta all’avvicendamento, nella stessa area, di comunità diverse fino al raggiungimento di uno stadio stazionario stabile di comunità climax. La comunità climax è stabile per definizione ed ha la capacità di assorbire le perturbazioni esterne mentre le varie successioni vengono chiamate sere. Una comunità può, comunque, anche adattarsi a periodiche perturbazioni o distruzioni; in tal caso assume il nome di “comunità disclimax”.
Generalmente si distingue una successione primaria (che veda la colonizzazione del territorio vergine da parte di specie pioniere molto resistenti, quali muschi e licheni) ed una successione secondaria (in cui una nuova comunità sostituisca una comunità distrutta, ad esempio, da un incendio).