Crea sito

Strobilomyces strobilaceus

 ESCAPE='HTML'

STROBILOMYCES STROBILACEUS

CARATTERISTICHE MORFOLOGICHE
CAPPELLO: 5-15 cm., prima semisferico poi quasi spianato, asciutto, bruno-grigiastro, screpolato in placche poligonali, con margine dentellato.
TUBULI: lunghi, bianco-grigiastri.
PORI: poligonali, bianco-grigiastri.
GAMBO: 8-18 x 2-3 cm., pieno, lungo, cilindrico, molto fibroso, bruno-nerastro, rivestito da lanosità.
CARNE: dura, inodore e insapore, poi molliccia e cotonosa; vira al rosso-amaranto al contatto con l'aria.
SPORE: sporata bruno-porpora, ialina.

HABITAT: nei boschi di latifoglie di media altitudine, isolato o in piccoli gruppi, su terreno umido e leggero; piuttosto raro, dall'estate all'autunno (da luglio alla fine di settembre).
COMMESTIBILITA': fungo di scarsa qualità per la fibrosità e stopposità della carne, che diventa indigesta.