Crea sito

SORANO (SORANUS) Malleotes o della Suda (II sec. d.C.)

SORANO (o SORANUS) Malleotes o della Suda

Il nome Sorano identifica vari medici, vissuti in età ellenistica e romana (secondo alcuni studiosi, addirittura quattro, salvo altri vissuti in più arcaica età ellenistica).
Risulta pertanto evidentemente arduo, se non impossibile, attribuire a ciascuno di essi sia una data di nascita certa, anche in mancanza addirittura del secolo di riferimento, sia una sicura attribuzione delle varie opere. E ciò anche perché, nel tempo, molti copisti posero mano a vari codici e manoscritti adulterandoli con moltissimi errori, tanto da sospettare che a volte attribuissero a Sorano testi di altri medici, giusto per “nobilitare” l’opera stessa (come d’altronde si sospetta essere successo anche per altri, tra i quali, solo per fare un esempio, il medico Moschione).
Tra questi, figura Sorano (o Soranus) c.d. "Malleotes" o "della Suda", che si ritiene possa aver vissuto all'incirca nel II secolo d.C..
Al riguardo, il fisiologo e scrittore svizzero Albrecht von Haller (1708-1777), nella sua “Bibliotheca Medicinae Practicae qua scripta ad partem medicinae practicam facientia a rerum initiis ad A. MDCCLXXV recensentur, Auctore Alberto von Haller... – Tomus I. Ad annum MDXXXIII” (Bernae apud Em. Haller & Basileae apud Joh. Schweighauser, MDCCLXXVI), riporta testualmente:
“SORANUS Malleotes, pariter Suidae dictus, mihi omnino ignotus est si a magno Sorano differt".
Pertanto, il Sorano che la Suda dice sia vissuto nel II sec. d.C. e che abbia lavorato ad Alessandria d’Egitto, secondo Haller risulta di attribuzione incerta, laddove la sua figura venisse distinta da quella di Sorano il Vecchio.