Crea sito

ROSSI Camillo (o RUBEO Camillo)

ROSSI Camillo (o RUBEO Camillo)

Camillo Rossi (medico, scienziato e filosofo italiano, Montegranaro, Marche, Italia,  18 ottobre 1561 – Montegranaro, Marche, Italia, 1650).
Nacque da Antonio Rubeo (che era nipote di Menicuccio, la famiglia Rubeo proveniva da Ferrara) e da Laura Conventati. Il suo cognome poi si mutò in Rossi, nonostante lo stesso Camillo in alcuni scritti venga indicato col nome di Camillum Rubeum e Rubeus.
Compì i primi studi a Montefiore e a Macerata. Successivamente si trasferì a Padova dove si laureò in Medicina e Filosofia nel 1585.
Tornato al paese natale e di qui trasferitosi a Roma per approfondire i suoi studi in medicina, si stabilì ad esercitare la sua professione nella Marca d’Ancona, richiestissimo in molti luoghi della regione per la sua bravura.
Nel 1596 scrisse un opuscolo di medicina pratica con l’indicazione delle cure e delle ricette per le diverse malattie del corpo. Per ognuna di queste malattie (asma, denti, tosse, ecc.) indica composti di erbe medicinali ed infusi.
A lui viene attribuita l’opera De natura ortus viuentium in communi tractatus (pubbl. il 1613).
Il figlio Giovanni Francesco ne scrisse la biografia, che fece pubblicare nel 1627.