Crea sito

Racemiparo - botanica

RACEMIPARO

Etimologia : (agg.)  dal latino  racemus  “racemo”, col signif. di  “grappolo (d’uva)”  +  -paro / dalla voce verbale parere “generare” /.
Detto generalmente di organo della pianta che per anomalia emetta racemi.
Viene comunemente usato in morfologia botanica nelle espressioni “diafisi racemipara” o “ecblastesi racemipara” per indicare lo sviluppo – raro quanto anomalo - di racemi.