Crea sito

Spazio di Poiseuille

SPAZIO DI POISEUILLE

Parte periferica del lume di un tubo in cui, non essendovi corrente, non si verifica alcun flusso di liquido.
Poiseuille Jean Léonard Marie (1799 – 1869) pervenne a tale definizione nel corso dei suoi studi sperimentali fisiologici di emodinamica e più in generale sul movimento dei liquidi nei tubi capillari. Grazie all’emodinamometro e a particolari viscosimetri di vetro da lui ideati, riuscì anche a studiare la microcircolazione e il deflusso ematico nei capillari. In seguito a tali studi sul microcircolo riuscì a dimostrare che il flusso sanguigno è rapido lungo l’asse della corrente sanguigna e pertanto trasporta i globuli rossi laddove, invece, lo strato di sangue accanto alla parete dei vasi capillari (all’incirca 1/5 della larghezza totale) fluisce molto lentamente (e trasporta il plasma ed i globuli bianchi che tendono ad aderire alle pareti).