Crea sito

Pennato - botanica

PENNATO

Etimologia : (agg.) di etim. incerta: pinnatus/pennatus /  der. rispettivamente da  pinna  “pinna, penna” e da penna “penna” /.
Detto con riferimento alla morfologia di una foglia rispetto alle sue nervature, laddove queste, dipartendosi tutte da una nervatura centrale e ramificandosi in secondarie, terziarie, ecc., si dispongano in modo da assomigliare alla penna di un uccello.
In tal senso, è sinonimo di penninervio e pennatinervio.
In altro senso, è detto di foglia composta da una o più coppie di foglioline disposte ai lati del rachide come in una penna. Tale tipo di foglia, con riferimento alla sua disposizione rispetto al rachide, può essere imparipennata, laddove presenti una fogliolina terminale apicale (Tordylium apulum) altrimenti viene detta paripennata (Ceratonia siliqua). Una foglia che risulti composta da sole tre foglioline si dirà trifogliata (Trifolium, Trifoglio). La foglia pennata può essere due volte pennata (bipennata) o tre volte pennata (tripennata), ecc..
In genere, possono aversi foglie pennatofide, pennatolobate, pennatopartite, pennatosette.