Crea sito

Peltato - botanica

PELTATO

Etimologia : (agg.) dal greco πέλτη , peltē  “a forma di scudo (ellittico o a mezzaluna)”.
Detto con riferimento alla morfologia di una foglia (foglia sessile ovvero stipola od altro filloma) rispetto:
-alla lamina, laddove quest’ultima si presenti a forma di scudo, col picciolo inserito più o meno centralmente rispetto alla lamina fogliare (come nel caso, ad esempio, del Tropaeolum majus L., 1753).
-alle nervature, laddove queste decorrano a mo’ di raggiera dal centro della lamina fogliare in cui sia inserito il picciolo. In tale senso, è sinonimo di peltatinervio e peltinervio.
E’ detto anche con riferimento a foglie composte, laddove le foglioline si dispongano a ruota a formare il disegno di uno scudo (foglia peltato-composta).
Più genericamente, detto di qualsiasi altro organo vegetale che presenti simili caratteristiche morfologiche.