Crea sito

Pastori Giuseppina

L’A.I.D.M. (Associazione Italiana Donne Medico) venne fondata a Salsomaggiore Terme (PR) il 14 ottobre 1921 senza fini di lucro e si è sempre caratterizzata per la sua natura apartitica e aconfessionale.
A tutto il 2001 essa risulta membro della Medical Women’s International Association (MWIA) di cui adotta l’emblema di Igea (portante il motto “Matris animo curant”).

 ESCAPE='HTML'

PASTORI Giuseppina

Giuseppina Pastori (medico biologo istologo e docente italiano, Milano, 12.10.1891 – Milano, 13.07.1983).
Di umili origini lombarde, una volta laureatasi in Medicina presso l’Università di Pavia nel 1921, frequentò il laboratorio di istologia di quello che sarebbe stato il futuro premio Nobel Camillo Golgi. Successivamente frequentò i laboratori di Istologia delle cattedre di Neurologia di Roma, Modena e Bologna.
Tra i suoi lavori meritevoli di citazione quelli dedicati alla struttura dell’epifisi e quello su “L’analisi elettroacustica del linguaggio” (Milano 1934).
Fu tra le fondatrici dell’AIDM nel 1921 e nel 1947 partecipò alla ricostituzione dell’associazione.