Crea sito

PARACLIMAX

Etimologia : dal greco παρα- , para- “accanto, presso, oltre, fuori”  + dalla radice proto-indo-europea klei- , da cui κλῖμαξ  , klimaks  (gen. Κλίμακος/klimakos) da cui il latino (tardo) climax , col sign. di “scala (o smagliatura)”, usato per indicare l’apice di un determinato processo di crescita /. [Identica derivazione per la v. verb. κλίνω , klìno “piegare, inclinare”, da cui κλίμα (–ματος) ,  klíma (Klimatos)  “zona, spazio geografico” / sign. orig. “latitudine,  inclinazione (terrestre dall’equatore ai poli)” / da cui il latino clima-atis /].
Stadio della successione vegetale che, a seguito della distruzione della comunità climacica locale, vede l’evoluzione nell’area geografica interessata di specie vegetali introdotte dall’uomo (specie domestiche, specie invasive, ecc.) che però, nonostante tutto, tendono naturalmente verso la maturazione di uno stadio locale di climax: questa è la ragione per cui molti ricercatori preferiscono usare sul campo il più semplice concetto di “successione ecologica”.