Crea sito

Omphalotus olearius

 ESCAPE='HTML'

OMPHALOTUS OLEARIUS

CARATTERISTICHE MORFOLOGICHE
CAPPELLO: 6-14 cm, convesso, poi espanso e depresso, con cuticola separabile, lucente, colore arancio, rosso scuro o bruno, margine sottile, spesso lobato.
LAMELLE: fitte con lamellule, lungamente decorrenti, gialle aranciate.
GAMBO: 8-15 x 1-2 cm, centrale o eccentrico, attenuato alla base, striato-fibrilloso, tenace, color arancio o bruno.
CARNE: giallo arancio che stinge, tenace, odore gradevole, sapore dolce.
SPORE: bianche-gialline.

HABITAT: la forma tipica dell'olivo è rosso-arancio; si può trovare di colore giallo-aranciato su latifoglie (querce), in estate- autunno.
COMMESTIBILITA': velenoso. A volte - a seconda della quantità ingerita - anche mortale.
Provoca sindrome pardinica, gastrointestinale ed a breve incubazione, anche di grave entità.

L'Omphalotus olearius è un fungo saprofita.