Crea sito

Occhio - botanica

OCCHIO

Etimologia : dal latino oculus.
* Termine adoperato per indicare, genericamente, gemme vegetali ovvero organi della pianta che, per la loro morfologia, ricordino la forma tondeggiante di un occhio.
* In alcuni frutti sta ad indicare il segno dell’apertura del ricettacolo, dal cui sviluppo deriva la parte carnosa del falso frutto (ad es., nella mela).
* Si ritrova anche nei nomi comuni di alcune specie di piante (ad es., “Occhio di civetta” della Primula vulgaris Huds., 1762).