Crea sito

Nictinastia - botanica

NICTINASTIA

Etimologia : dal greco  νύξ νυκτός  , nuks nuktos   “notte”  +  dal greco ναστός  , nastos  “compresso”.
Movimento di riposizionamento nastico a cadenza periodica innescato nell’organo di una pianta (nel caso particolare nelle foglie di molte piante, tra cui le Ossalidaceae e le Brassicaceae) da uno stimolo esterno consistente nell’alternarsi ritmico del giorno e della notte. Il movimento fogliare, ad esemplificazione, passa da una fase di veglia (in posizione quasi orizzontale) ad una fase di sonno (in posizione quasi verticale) soprattutto in relazione alle variazioni di intensità luminosa ma anche termica e di umidità.