Crea sito

Nastia - botanica

NASTIA

Etimologia : dal greco  ναστός  , nastos  “compresso”.
Movimento di riposizionamento innescato nell’organo di una pianta da uno stimolo esterno in cui la direzione dello stimolo non determina la direzione del movimento che è invece legato alla struttura dell’organismo vegetale stesso ed è quindi reversibile.
A seconda della natura dello stimolo, si parlerà di: aptonastie/attonastie (o tigmonastie), sismonastie/seismonastie, traumatonastie, fotonastie, nictinastie, termonastie, chemionastie/chemonastie, idronastie (o igronastie), geonastie (o gravitonastie).
A seconda del tipo di movimento indotto nella pianta, si parlerà di: iponastie ed epinastie.