Crea sito

Metone di Leuconoe

 ESCAPE='HTML'

METONE di Leuconoe

Metone (in greco: Μέτων) di Leuconoe – detto anche Metone Ateniese - (astronomo e medico greco, Leuconoè , prov. di Atene, Grecia, V sec. a.C.).
Medico greco di professione, la sua fama è dovuta principalmente all’astronomia per aver introdotto il c.d. “ciclo metonico” – adottato ufficialmente in Atene nel 432 a.C. – ciclo consistente di 19 anni (enneadecatèride, ossia dell’”aureo nummero decennovale”, come è riportato nella "Storia dell'origine e de' progressi delle matematiche di più autori riunita in commentarj a forma di cronaca ad uso de'giovani studenti dal sacerdote D. Giuseppe De' Sallustj").
Claudio Eliano lo cita nella Varia Historia (Ποικίλη ἱστορία - Libro XIII), affermando che è nativo di Leuconoè, poco lontano da Atene.
Il commediografo Frinico, contemporaneo di Aristofane e di Eupoli del V sec. a.C., nel “Monotropos” lo chiama “Metone di Leuconoè”. Teofrasto (IV – III sec. a.C.) lo cita come originario di Atene [I Segni dei tempi : Frag. 4 (Diels)].

 ESCAPE='HTML'