Crea sito

Kuehneromyces mutabilis

 ESCAPE='HTML'

KUEHNEROMYCES MUTABILIS

E’ fungo della famiglia Strophariaceae, assolutamente da evitare in quanto facilmente confondibile con la mortale Galerina marginata.

CARATTERISTICHE MORFOLOGICHE
CAPPELLO: convesso, poi espanso e solitamente umbonato, liscio, che mostra diversità di colore a seconda del grado di umidità; margine sottile e sinuoso.
LAMELLE: annesse, fitte, giallognole poi bruno-cannella.
GAMBO: 4-8 x 0,5-0,9 cm., sodo e tenace, biancastro all'apice, bruno-giallastro in basso, coperto da squamette al di sotto dell'anello.
ANELLO: membranoso, concolore al gambo.
CARNE: biancastra, sfumata di bruno.
Odore: marcatamente fungino. Sapore: gradevole.
Spore: ocra-brunastre, ovoidali o leggermente a mandorla.

HABITAT: cresce in densi cespi su vecchi tronchi e ceppaie di latifoglie, in primavera-inverno.
COMMESTIBILITA’: é fungo da sconsigliare vivamente in quanto troppo facilmente scambiabile con simili funghi di specie mortali (es. Galerina marginata), anche da persone che sono abbastanza informate in campo micologico. Alcuni autori lo sconsigliano espressamente.
Da notare la forte somiglianza fra Kuehneromyces mutabilis e la pericolosissima Galerina marginata.