Crea sito

KRZYZANOWSKI Stanislaw

KRZYZANOWSKI Stanislaw

Stanisław Krzyzanowski (medico polacco, 1877 - Otwock, Polonia,  febbraio 1917).
Attivista sociale di primo piano, fu tra i primi membri del Partito Socialista Polacco (PSP).
Nel 1905, studente ribelle, fu espulso dalla Facoltà di Medicina dell'Università di Varsavia per aver partecipato ad alcuni scioperi.
Trasferitosi a Cracovia per studiare medicina, fu espulso per attività politiche. Si laureò a Kharkov.
Subito dopo la laurea, nel 1912 aprì ad Otwock una sua modesta struttura medica e fu anche assistente del dr. J. Geisler, il quale, nel 1893, aveva aperto un sanatorio per persone affette da tubercolosi.
Trattò gratuitamente le persone povere, spesso donando loro anche i farmaci di cui avevano urgente bisogno.
Alla fine della prima guerra mondiale, quando infuriò l’epidemia di tifo ad Otwock,  fu uno dei pochi medici cattolici in Polonia a curare i poveri ebrei. Intervenuto per combattere la malattia nel 1917, finì per contrarla personalmente e morì per le sue complicazioni.
La comunità ebrea di Otwock cercò di aiutare la famiglia con una borsa di studio per la figlia Irenka, ma la moglie Janina, pur ringraziando, non accettò il pagamento di alcun contributo perchè era giovane e voleva provvedere alla figlia da sola; la stessa Irenka (Irena Sendler) che avrebbe successivamente salvato la vita a migliaia di ebrei nel Ghetto di Varsavia.