Crea sito

K

K

Etimologia : (iniziale della parola greca κάλυξ , kalux “calice”) – [la lettera K (cappa in italiano) è l'undicesima lettera dell'alfabeto latino, dal quale scomparve lasciando posto alla lettera C, a differenza delle lingue derivate dall’alfabeto greco (in cui è presente come la originaria k- kappa, a sua volta derivante dal fenicio Kaph) e delle lingue germaniche. Essa rappresenta anche la lettera ka dell'alfabeto cirillico].
Sigla utilizzata nella formula fiorale per indicare il calice (a cui si fa seguire il numero dei sepali). Ad esempio, K (5) sta ad indicare un calice che abbia cinque sepali saldati (fiore gamosepalo) mentre un calice con cinque sepali non saldati (fiore dialisepalo) si indicherà con K5.