Crea sito

JONES RICHARD (o JONAS RICHARD)

JONES Richard o JONAS Richard

Richard Jones (o Richard Jonas) (maestro e studioso britannico, XVI sec. d.C.).
Noto per aver tradotto nel 1540 dal latino all’inglese il libro “De partu hominis, et quae circa ipsum accidunt, adeo que de parturientum et infantium morbis atque” di Eucario Rodione (o Eucharius Rosslin) il Giovane (a sua volta traduttore dal tedesco in latino del Der Rosengarten, Il giardino delle rose, del proprio padre Eucario Rodione).
Il titolo dato da Jones all’edizione in inglese del libro fu “The Byrth of Mankynde" (altrimenti detto “The Woman’s Book”, Il libro della donna”) che egli dedicò alla nuova moglie di Enrico VIII, la Regina Caterina Howard (Appendice 3).
E’ probabile che egli fosse un maestro di scuola (alto maestro della scuola di St Paul a Londra dal 1532 al 1549, dopo avervi insegnato dal 1522) o, comunque, un appassionato studioso della materia medica. Nella sua traduzione si riscontrano molte espressioni non corrette ed alcuni errori. Altrove viene enfatizzato maggiormente il lato umano del dolore della partoriente, quasi cercando di instillare nel lettore un sentimento di sofferenza ed empatia, rispetto invece alla fredda analisi di Rodione nel suo Der Rosengarten. Egli comunque introdusse nel libro un capitolo sui trattamenti di fertilità, con riferimenti ad Ippocrate, Galeno ed Avicenna, anche se si evince una sua conoscenza in campo medico piuttosto limitata.
Nel 1545 il medico Thomas Raynalde ripubblicò il libro cambiandone la terminologia (da non confondersi con il T.R., Thomas Raynald, che stampò le prime tre edizioni del libro). Egli aggiunse alcune parti al lavoro originale e ne corresse la terminologia medica, rifiutando o rivedendo molti dei rimedi che Jones aveva ereditato dal lavoro di Eucario Rodione. Nelle edizioni del Raynalde (in cui non mancano critiche ad autori antichi, quali Galeno) vengono offerte ad un pubblico popolare sia i disegni che le versioni anatomiche del van Wesel, il che fu un fattore importante nel successo commerciale del libro. L'ultima delle pubblicazioni de “La nascita del genere umano” risale al 1654. Entrambe le versioni – sia di Jones che di Raynalde - trattavano anche dei problemi della sessualità più in generale e non erano espressamente rivolte alle sole ostetriche bensì ad un pubblico più vasto (anche perché in Gran Bretagna la registrazione delle ostetriche non era regolamentata come in Germania e la loro nomina era per lo più affidata alla chiesa).
Richard Jones, il maestro di scuola della scuola di St Paul a Londra, e Richard Jonas potrebbero essere la stessa persona. Richard Jones successe nel 1532 a John Ritwise o Rightwise, allorquando questi fu rimosso dal suo incarico, essendo stato trovato colpevole di “abbandono delle sue funzioni”. Jones studiò sia ad Oxford che all’Università francofona di Louvain. In alcuni documenti la sua morte (e la sua sostituzione a scuola con un certo Thomas Freeman) datano inizi di ottobre 1549.