Crea sito

Hygrophorus atramentosus

 ESCAPE='HTML'

HYGROPHORUS ATRAMENTOSUS
 
CARATTERISTICHE MORFOLOGICHE 
CAPPELLO: Cappello[modifica | modifica wikitesto]
3,5–8 cm, grigio ardesia con sfumature metalliche, da convesso a piano con centro ribassato. Margine sottile, sovente irregolare, a lungo involuto. Superficie decorata da fibrille radiali nerastre.
LAMELLE: Bianche, a volte con sfumature grigiastre. Annesse o decorrenti, abbastanza spaziate, sottili, unite da nervature sul fondo.
GAMBO: 4–6 cm x 8–20 mm, concolore al cappello nella porzione alta, tendente a schiarirsi verso la base. Cilindrico, pieno, leggermente ingrossato verso la base.
CARNE: Bianca, leggermente grigia sotto la cuticola.
SPORE: bianche.

HABITAT: Sotto abete rosso, eventualmente misto a faggio. In terreno calcareo. Raro, a piccoli gruppi. Il micelio fruttifica in autunno.
COMMESTIBILITA': Ottima. Dal sapore leggermente affumicato.
In passato è stato talvolta considerato una varietà cromatica del più noto e più comune Hygrophorus camarophyllus dal quale però si distingue, oltre che per il colore grigio anziché bruno, per l'aroma diverso e la crescita più tarda.

L’Hygrophorus atramentosus è un fungo micorrizico.