Crea sito

GUTHRIE George James (01.05.1785 – 01.05.1856)

GUTHRIE George James

George James Guthrie (medico chirurgo inglese, Londra, 01.05.1785 – 01.05.1856).
Studente presso la Medical School, nel 1800 entrò a lavorare come assistente al York Hospital di Londra, nel quartiere di Chelsea. All’età di 17 anni entrò nel 29^ reggimento del Nord America di stanza in Canada e già nel 1806 cominciò ad esercitare la sua professione di chirurgo.
Di lì a poco avrebbe partecipato alle guerre napoleoniche al seguito di Arthur Wellesley, I duca di Wellington.
Al ritorno in Inghilterra, tenne per un paio di decenni alcuni corsi a titolo assolutamente gratuito nell’esercito interessandosi nel contempo delle problematiche oftalmiche (tra cui l’estrazione della cataratta) che abbe modo di affrontare al Moorfields Eye Hospital e al Royal Westminster Ophthalmic Hospital. La maggior fama l’avrebbe però raggiunta con la direzione di due reparti al York Hospital di Londra. La sua esistenza ci delinea comunque una personalità forte e scontrosa ma interessata più al bene pubblico che alle gratificazioni personali.
Viene a ragione ritenuto uno dei fondatori dell’oftalmologia britannica.
Tra le sue opere principali ricordiamo:
“On Gunshot Wounds of the Extremities Requiring the Different Operations of Amputations, and their After Treatment” (1814);
“Lectures on the Operative Surgery of the Eye” (1823);
“On the Anatomy and Diseases of the Urinary and Sexual Organs” (1843 – III ed.).
Tra i suoi titoli, citiamo quello di “Professor of Anatomy and Surgery to the Royal College of Surgeons”.