Crea sito

Muscolo grande rotondo

MUSCOLO GRANDE ROTONDO

Etimologia : Grande = dal latino grandis. Rotondo = dal latino rotundus / der. di rota  “ruota” /.
Il muscolo grande rotondo (teres maior) origina dalla faccia posteriore e dal margine laterale dorsale della scapola, alla sua estremità inferiore. I suoi fasci, passando esternamente verso l’alto, davanti al tratto prossimale del muscolo tricipite, vanno ad inserirsi sulla cresta della piccola tuberosità dell’omero (detta anche tubercolo minore o solco bicipitale), sulla sua faccia anteriore, giusto in prossimità delle inserzioni dei muscoli dorsale e grande pettorale.
Lavora in sinergia col muscolo gran dorsale ed assolve la funzione di estensione, adduzione ed intra-ruotazione dell’omero. Stabilizza inoltre l'articolazione scapolo-omerale e la sua contrazione eleva la scapola.
E’ innervato dal nervo sottoscapolare inferiore (C5-C7).
Insieme al muscolo piccolo rotondo contribuisce a delimitare, assieme all'omero, uno spazio che prende il nome di “triangolo dei muscoli rotondi”.