Crea sito

Gianferrari Luisa

L’A.I.D.M. (Associazione Italiana Donne Medico) venne fondata a Salsomaggiore Terme (PR) il 14 ottobre 1921 senza fini di lucro e si è sempre caratterizzata per la sua natura apartitica e aconfessionale.
A tutto il 2001 essa risulta membro della Medical Women’s International Association (MWIA) di cui adotta l’emblema di Igea (portante il motto “Matris animo curant”).

 ESCAPE='HTML'

GIANFERRARI Luisa

Luisa Gianferrari (medico genetista e docente italiana, Reggio Emilia, 1890 – 1977).
Dopo aver frequentato la Facoltà di Scienze Naturali presso l’Università di Innsbruck, si laureò a Bologna.
Dopo un periodo di studi sulla Genetica a Berlino ed Upsala, diventa libera docente di Biologia presso l’Università di Roma e quindi a Milano prima di Biologia Generale nella Facoltà di Scienze Naturali e poi di Embriologia Sperimentale e Genetica nella Facoltà di Medicina.
Nel 1940 fonda presso l’ateneo milanese il Centro Studi di Genetica Umana che vede come sua emanazione, nel 1946, il primo consultorio genetico prematrimoniale italiano, sempre presso l’Università di Milano.
Nel periodo dal 1950 al 1959 conseguì la docenza della prima cattedra di genetica in Italia.
Sempre a Milano dal 1948 al 1970 diresse il Consultorio comunale di Eugenica.
Ha curato la stampa di oltre 300 pubblicazioni scientifiche ed è unanimemente riconosciuta – anche a livello internazionale – come una pioniera della Medicina Genetica preventiva in Italia attribuendole così implicitamente un contribuito importante alla diffusiuone della cultura ed al progresso dei diritti umani nel campo genetico con la creazione di una maggiore sensibilità per il problema della diffusione delle malattie genetiche ereditarie.
A livello internazionale ottenne prestigio e considerazione con i suoi studi scientifici sui gruppi sanguigni ed il fattore Rh.
E’ stata nominata Socia onoraria dell’AIDM e della MWIA.