Crea sito

GAMGEE Joseph

GAMGEE Joseph

Joseph Gamgee (medico veterinario britannico, Edimburgo 1801 - 1895).
Dalla moglie Mary West ebbe otto figli tra i quali Joseph Sampson, Arthur e John si affermarono a loro volta in campo medico.
Sua figlia Fanny morì prematuramente dopo aver dato alla luce D'Arcy Thompson, il quale crebbe i primi anni col nonno che svolse un ruolo importante per la sua educazione e gli seppe infondere l’amore per la scienza (ricordiamo che D'Arcy Thompson sarebbe diventato un famoso biologo oltre che matematico ed esperto di letteratura classica).
Joseph Gamgee era noto per i suoi studi sulla peste bovina e nel campo della specializzazione veterinaria si sarebbe distinto anche il figlio Arthur ma soprattutto John.
Una cronaca del 22 settembre 1862 riporta un suo intervento a favore dell’East-Lothian Fox-hounds consistente in un trattamento lenitivo a base di clisteri di acqua calda che permise il miglioramento di alcuni cani malati.
A mero titolo di cronaca, durante un soggiorno a Firenze nel 1865, ricevette da alcuni suoi amici l’edizione dell’opera di Carlo Ruini “Anatomia del cavallo, infermità, et Suoi rimedii” pubblicata a Venezia nel 1618. Successivamente, il 16 agosto 1872, provvide a darla al figlio Arthur (ciò si evince da un’iscrizione che si trova nella parte anteriore del libro).