Crea sito

Frenkiel Wanda (1893 – 30.07.1954)

FRENKIEL Wanda

Wanda Frenkiel (medico oftalmologo polacco, 1893 – Parigi, Francia, 30 luglio 1954).
Moglie di Adam Zamenhof (1888-1940) e madre di Louis-Christophe (nome alla nascita Ludvik, dopo la fuga dal ghetto Vladimir Janczewski Zaleski), nato nel 1925.
Studiò medicina a Losanna, laureandosi nel 1921.
Lavorò come oculista presso lo Szpital Starozakonnych na Czystem di Varsavia (l’Ospedale ebraico ortodosso). Dopo aver sposato Adam, collaborò insieme a lui nell’esercizio della professione medica.
Venne arrestata col figlio ma riuscirono a fuggire dall’Umschlagplatz del Ghetto di Varsavia e a nascondersi sotto il falso cognome di Zaleski fino alla fine della guerra. A guerra finita, emigrarono in Francia, stabilendosi a Parigi.
Veniva da una famiglia di ebrei assimilati. Suo padre era un compagno di scuola di L.L. Zamenhof al tempo dei suoi studi di medicina a Mosca; la madre fu invece assassinata nel Ghetto di Varsavia nell'agosto del 1942.