Crea sito

Febbricola

FEBBRICOLA

Etimologia : dal lat. febricula / dim. di febris “febbre” /.
Modesto rialzo della temperatura corporea basale, solitamente compreso tra i 37 e i 37,5 °C..
Può comparire senza una ragione evidente a seguito di una eccessiva sollecitazione psico-fisica (c.d. febbricola da stress), essere persistente in quanto caratteristica di varie condizioni morbose (tra cui tubercolosi, pleuriti, ipertiroidismo, malattie del sistema immunitario, malattie neoplastiche, ecc.) oppure episodica e di breve durata in quanto fisiologicamente correlata ad uno stato fisico particolare e contingente (uno stato ormonale-ovulatorio nelle donne).
A volte, infine, la sintomatologia scompare da sola lasciando nel mistero la sua eziologia.
La cura della febbricola è basata sull’esatta diagnosi delle cause e sulla loro eliminazione.