Crea sito

ESCHINE di Atene

 ESCAPE='HTML'

ESCHINE di Atene

Eschine (Αἰσχίνης / Aischìnes) di Atene (medico greco, Atene, I sec. d.C.).
La figura di Eschine di Atene viene contestualizzata in epoca del I secolo d.C.. Difatti, questo medico ci è noto solo grazie ad una citazione presente nella “Naturalis Historia” di Plinio il Vecchio (23 – 79 d.C.), che così recita:
[Aeschines Atheniensis excrementorum cinere anginis medbatur et tonsillis uvisque et carcinomatis. hoc medicamentum vocabat botryon].
...Multa genera morborum primo coitu solvuntur primoque feminarum mense aut, si hoc non contigit, longinqua fiunt, maximeque comitiales. quin et a serpente, a scorpione percussos coitu levari produnt, verum feminas venere ea laedi. — Oculorum vitia fieri negant nec lippire eos, qui, cum pedes lavent, aqua inde ter oculos tangant...
“L’ateniese Eschine curava con la cenere degli escrementi le angine e le tonsille e le ugole e i carcinomi. Chiamava questa cura botryon.”... (Naturalis Historia, Liber XXVIII, X.44)