Crea sito

Entoloma sinuatum

 ESCAPE='HTML'

ENTOLOMA SINUATUM

CARATTERISTICHE MORFOLOGICHE
CAPPELLO: 6-14 cm, carnoso, prima globoso poi aperto, spesso umbonato, secco, inizialmente fioccoso poi glabro, ricoperto da fibrille grigio-ocra; colorebiondorossastro o grigio-camoscio con chiazze bianche; margine arrotondato biancastro.
LAMELLE: fitte, libere alla fine, quasi gialle poi rosso salmone.
GAMBO: 6-12 x 1,5-2,5 cm, robusto, grosso alla base, sodo, prima pieno poi spugnoso, pruinoso, bianco o giallo chiaro.
CARNE: bianca, dolce, odore di farina.
SPORE: rosa, rosastro in massa, poligonali.

HABITAT: si trova in gruppi nei boschi di latifoglie, in particolare di querce e faggi. Estate-autunno.
COMMESTIBILITA': VELENOSO, DIFFICILMENTE MORTALE!! Contiene sostanze tossiche che danneggiano profondamente il fegato. Può provocare sindrome gastrointestinale particolarmente severa; ha causato decessi quando è stato consumato in quantità rilevanti, soprattutto tra anziani, bambini e persone in condizioni fisiche non ottimali.
Attenzione perché si può confondere con il Clitopilus Prunulus (prugnolo).

L'Entoloma sinuatum è un fungo micorrizico.