Crea sito

Emeralopia

EMERALOPIA

Etimologia : dal greco  ἡμεράλωψ  , hemeralops  / der. da ἡμέρα , hemera  “giorno” + λ  , lambda  +  ὤψ  , ops  “occhio”/.
Perdita della visione al crepuscolo in soggetti con visione diurna normale. Pertanto la visione sarà deficitaria alla mattina ed alla sera, appunto al lume crepuscolare. E’ detta anche “cecità notturna” o “cecità crepuscolare”; un suo sinonimo è l'esperanopia. E’ prevalentemente dovuta a carenza di vitamina A oppure può essere causata da retiniti, congiuntiviti, cataratta o malformazioni nella struttura oculare.
In tal caso assume importanza una corretta interpretazione etimologica, non intendendosi compresa la , particella privativa (che darebbe al termine "emeralopia" il significato contrario, ovvero di una perdita della visione alla luce del giorno) ma solo un'aggiunta del lambda per un addolcimento del suono e della pronuncia. Ne deriva la differente interpretazione :  hemera  (del giorno) + alaós (che non vede) + øps (occhio) = occhio che non vede durante il giorno.