Crea sito

DIOICO

Etimologia : (agg.) dal greco  δι-, di / da δίς ,  dis, che corrisponde al lat. bis “due volte”/  + οἶκος  , oikos “casa” /.
Detto di pianta che presenti gli organi maschili (stami) e gli organi femminili (pistillo) su individui diversi (dioicismo) per cui una pianta dioica femminile ha bisogno di una pianta impollinatrice per produrre frutti e semi.
Anche se è una condizione poco comune, possono quindi esistere esemplari maschili e femminili della stessa specie che essenzialmente non si differenziano morfologicamente tra di loro se non al momento della comparsa delle strutture riproduttive.
Alcuni esempi di piante dioiche sono il Juniperus communis (il ginepro) delle Gimnosperme e la  Brionia Dioica Jacq., delle  Angiosperme.
E’ sinonimo di dieco.