Crea sito

DECORRENTE

Etimologia : (agg.) dalla voce verb. latina decurrere “procedere, scorrere” / comp. dalla partic. de + currere / di cui decorrente è part. pres..
* Detto con riferimento alla tassia di una foglia (foglia sessile ovvero stipola od altro filloma) rispetto a distribuzione ed inserzione rispetto al fusto, laddove la lamina fogliare dell’organo stesso, concresciuto col fusto che gli faccia da supporto, decorra nella sua parte basale lungo l’asse oltre il punto di inserzione [come nel caso delle foglie del Genere Verbascum L. (Verbascum densiflorum Bertol.), decorrenti per tutta la lunghezza dell’internodo, e del Carduus defloratus L. subsp. Crassifolius).
* Più genericamente, detto di organo vegetale che decorra per un tratto verso il basso lungo il suo asse portante, quasi ad esso saldato (come si verifica, ad esempio, nel caso dell’inserzione al gambo delle lamelle decorrenti di alcuni funghi).