Crea sito

Curvinervio - botanica

CURVINERVIO

Etimologia : (agg.) dal latino curvus “curvo” + dal latino nervus / greco νεῦρον, neuron / “tendine, nervo, vigore” .
Detto con riferimento alla morfologia di una foglia rispetto alle sue nervature, laddove la foglia stessa presenti nervature curvilinee (piantaggine mezzana, Emerocallide) - invece che rettilinee (come nel castagno) – che, ai lati della nervatura principale, mediana, si dipartano dalla base verso l’apice confluendo verso i margini a formare un arco convesso.