Crea sito

Clitocybe gibba

 ESCAPE='HTML'

CLITOCYBE GIBBA

CARATTERISTICHE MORFOLOGICHE
CAPPELLO: 3-10 cm, da bruno pallido (talvolta, con clima asciutto, quasi bianco) a nocciola chiaro, a volte con sfumature rossastre. Cuticola finemente vellutata, specie negli esemplari giovani. Imbutiforme a piena maturazione; prima piatto o umbonato al centro, con margine fortemente involuto. Forma per lo più perfettamente circolare (margine talvolta ondulato).
LAMELLE: bianche o biancastre. Molto decorrenti, fitte, strette, intercalate da lamellule.
GAMBO: 4-8 x 0,5-1 cm, fibroso, concolore al cappello. Clavato, cilindrico, slanciato. Stopposo e cotonoso in basso.
CARNE: bianca, fibrosa nel gambo, elastica nel cappello.
SPORE: ellittiche, lisce. Bianche in massa.

HABITAT: comunissimo nei boschi, sia di conifere che di latifoglie, in ambienti ricchi di humus. Gregario. A gruppi talvolta numerosissimi quando cresce intorno o dentro a fascine. Dalla tarda primavera al primo autunno.
COMMESTIBILITA': buono. Aromatico il cappello, stopposo il gambo per cui si consiglia di scartarlo. Per la sua forma sottile ma carnosa si presta ad essere fritto. E’ adatto all'essiccamento ed alla conservazione sott'olio. A livello culinario si presta bene per la preparazione dei misti.