Crea sito

Clavariadelphus truncatus

 ESCAPE='HTML'

CLAVARIADELPHUS TRUNCATUS

CARATTERISTICHE MORFOLOGICHE
CARPOFORO: largo 3-8 cm, alto 5-15 cm, conico, turbinato, con la parte superiore convessa poi spianata, un po' depressa alla fine, irregolare, rugosa, giallo chiara all'inizio poi giallo-viva o aranciata, con il margine solcato-lobato, debordante, sterile come tutta la superficie superiore. Parte inferiore simile a un gambo che sfina verso il basso, in gran parte fertile, dapprima liscia poi solcata longitudinalmente o con basse venature ramificate in alto, lilacino sporco, che tende a ingiallire per le spore, con il piede feltrato di bianco.
CARNE: bianca, rossastra allo sfregamento, spessa e cotonosa, con odore leggero e sapore dolce.
SPORE: gialline.

HABITAT: gregario, nei boschi di conifere in montagna, in estate-autunno.
COMMESTIBILITA': Commestibile, anche se leggermente lassativo (contiene mannite). Il fungo ha un sapore dolce ed è ad alto contenuto nutrizionale. E’ molto apprezzato da parecchi autori e guide, soprattutto il suo metodo di cottura saltato (sauté) e servito come dessert.