Crea sito

Ciclo - botanica

CICLO

Etimologia : dal latino (tardo) cyclus / dal greco κύκλος , kuklos  “cerchio, giro” /.
Particolare disposizione degli elementi di una pianta (foglie, rami, brattee, ecc.) che risultano disposti a verticillo, vale a dire attorno allo stesso asse e sul medesimo piano.
Si parlerà di cicli trimeri, tetrameri, ecc. a seconda del numero di elementi compositivi del ciclo. Si parlerà di ciclo fogliare, bratteo, ecc. a seconda poi della natura degli elementi compositivi del ciclo stesso.