Crea sito

Cenestesi o Cenestesia

CENESTESI (o CENESTESIA)

Etimologia : dal greco  κοινός    koinos  “comune”  +  αἴσϑησις ,    áisthesis  “sensibilità, percezione” / der. del tema di αἰσϑάνομαι   aistʰànomai  “sentire” /.
Complesso delle sensazioni complessive provenienti dall’organismo che si traduce in un sentire globale, diffuso, non localizzato in un organo specifico e non riferito a percezioni sensoriali ordinarie (vista, udito, tatto, etc.) e di cui si ha coscienza nel momento in cui esse subiscano una variazione in senso positivo (determinando un senso di benessere) oppure in senso negativo (determinando al contrario uno stato di malessere).