Crea sito

Casassa Maria Teresa

L’A.I.D.M. (Associazione Italiana Donne Medico) venne fondata a Salsomaggiore Terme (PR) il 14 ottobre 1921 senza fini di lucro e si è sempre caratterizzata per la sua natura apartitica e aconfessionale.
A tutto il 2001 essa risulta membro della Medical Women’s International Association (MWIA) di cui adotta l’emblema di Igea (portante il motto “Matris animo curant”).

 ESCAPE='HTML'

CASASSA Maria Teresa 

Maria Teresa Casassa (docente di Igiene italiana, - ? - 1976).
Apprezzata sia in campo didattico che in quello della ricerca, ricoprì infine (1950-1961) la carica di Professorato d’Igiene nella Facoltà di Farmacia presso l’Università di Torino.
Insieme con Emilio Liveriero e Nicola Cortese curò, rispettivamente: nel periodo ricoperto come assistente presso l’Istituto di Batteriologia ed Immunologia, una pubblicazione sulle capacità delle proteine eterogenee di influenzare i poteri immunitari per la difterite (M. T. Casassa ed E. Liveriero - estr. da G. di batterilogia ed immunologia, Torino, Minerva, 1933) e durante la supplenza come assistente presso l’Istituto di Igiene e Microbiologia, una pubblicazione sulla scarlattina (M. T. Casassa e N. Cortese, da Boll. Sez. It. della soc. internazionale di microbiologia – Milano, Biazzi, 1940).
Tenuta in gran conto per le sue doti culturali ed i suoi interessi umanistici, rivestì nell’AIDM la carica di Segretaria per l’Estero per 25 anni e la Vicepresidenza dell’associazione per il Sud Europa per 4 anni.