Crea sito

Caius Numitorius il medicus ocularius

 ESCAPE='HTML'

SCHIAVI E LIBERTI: Caius Numitorius il medicus ocularius

 ESCAPE='HTML'

Caius Numitorius il medicus ocularius

Caius Numitorius il medicus ocularius (libertus Cai) (medico oculista romano, I sec. a.C.).
Originario di Tebe (probabilmente di Tebe della Beozia  e non di quella egiziana o di quella in Acaia Ftiotide in quanto a quell’epoca era in corso la prima guerra mitridatica) fu tratto come schiavo a Roma sotto Gaio Giulio Cesare.
Con ogni probabilità venne manomesso per la qualità dell’opera prestata a favore del suo padrone.
Venne seppellito insieme ad altri personaggi che ritroviamo registrati nel medesimo documento datato al 47 a.C.. Il sito della tomba fu comprato da Q. Modius L.f. Qui. (24 piedi di larghezza e 24 di profondità) - (CIL I, 2965).
C(aio) Caesare dict(atore) iter(um) / M(arco) Antonio mag(istro) eq(uitum), / sepulcri loc[us] emptus / de Q(uinto) Modio L(uci) f(ilio) Qui(rina tribu), in / fronte pedes XXIIII, in / agrum pedes XXIIII. /
C(aius) Numitorius C(ai) l(ibertus) Nicanor, / nationi (!) Tebaeus, medicus / ocularius, Numitoria C(ai) l(iberta) / Philumina, natione Prugia (!), / C(aius) Numitorius C(ai) l(ibertus) Stabilio, / natione verna, // P(ublius) Opitreius C(ai) l(ibertus) Butas, nationi (!) Smurnaeus (!), // fundamentum / posuerunt. In suo // sepulcro sepelita / est Numitoria C(ai) l(iberta) // Erotis, natio(ne) Punica, / Q(uintus) Numitorius C(ai) l(ibertus) Isio //[[---]] ibei sepultus / est.
AE (Année épigraphique) (1972) 14

 ESCAPE='HTML'