Crea sito

Boletus satanas

 ESCAPE='HTML'

BOLETUS SATANAS

CARATTERISTICHE MORFOLOGICHE
CAPPELLO: 8-20 cm, grosso, sodo, dapprima quasi sferico, per lungo tempo convesso, aperto negli esemplari adulti, vellutato da principio, poi liscio; inizialmente bianco poi bianco grigio, bianco verdastro indi sporco a chiazze olivastro-brune; margine involuto; il cappello non ha mai tonalità rossastre, tutt'al più grigio-verdastre.
TUBULI: molto lunghi, arrotondati al gambo; giallo o giallo-verdastri, blu al tocco.
PORI: minuti, arrotondati; prima gialli ma ben presto rosato-aranciati.
GAMBO: 4-14 x 3-10 cm, sodo, corto, tozzo, ingrossato alla base, con reticolo minuto; giallo in alto, rosso-violetto al centro, giallobrunastro in basso; si macchia di blu al tatto.
CARNE: biancastro-grigia con tonalità gialle, che si colora di blu ma non molto intensamente, compatta. Odore tenue. Sapore dolce.
SPORE: bruno-oliva.

HABITAT: cresce generalmente su suoli calcarei, sotto latifoglie, dalla primavera all'estate e, talvolta, anche nella prima metà dell'autunno.
COMMESTIBILITA': velenoso, tale da provocare vomiti persistenti.