Crea sito

Boletus luridus

 ESCAPE='HTML'

BOLETUS LURIDUS

CARATTERISTICHE MORFOLOGICHE
CAPPELLO: 5-24 cm, prima emisferico poi convesso, con cuticola asciutta, vellutata nei giovani esemplari poi liscia, colore variabile dal bruno-olivastro, al camoscio al bruno ruggine, più scuro al tocco.
TUBULI: liberi o arrotondati, prima gialli poi verdastri, viranti all'azzurro al tocco.
PORI: piccoli, rotondeggianti, giallastri poi arancioni o rossi, viranti.
GAMBO: 4-20 x 1,5-5 cm, sodo e carnoso, pieno, ingrossato alla base.
CARNE: soda, di colore giallo pallido virante all'aria al verde-azzurro; sapore dolciastro, odore fruttato.
SPORE: bruno-olivastre.

HABITAT: nei boschi di latifoglie in terreni calcarei o neutro, dalla primavera all'autunno.
COMMESTIBILITA': buono dopo cottura. Crudo contiene sostanze tossiche termolabili. Se consumato insieme a grosse quantità di bevande alcoliche, può dar luogo a sindrome coprinica.