Crea sito

Boletus calopus

 ESCAPE='HTML'

BOLETUS CALOPUS

CARATTERISTICHE MORFOLOGICHE
CAPPELLO: 8-18 cm, prima emisferico poi convesso, secco, color camoscio, con margine inizialmente involuto.
TUBULI: lunghi, giallo-citrini.
PORI: rotondeggianti e fini, prima gialli poi verdastri, viranti al tatto.
GAMBO: 7-14 x 4-5 cm, grosso, sodo, bulboso, reticolato, rosso, giallo in alto.
CARNE: compatta, giallo-grigiastra, virante all'aria; odore acido, sapore prima dolciastro poi amaro.
SPORE: giallo-olivastre.

HABITAT: cresce dall'estate all'autunno in boschi di quercia, più raramente di faggio e castagno, su terreno calcareo, a quote non elevate.
COMMESTIBILITA': immangiabile per via della carne amara e indigesta. Oltre a ciò è anche leggermente tossico, anche se non al livello del congenere Boletus satanas.