Crea sito

BICOLORE

Etimologia : (agg.) dal latino bicolor -oris, “di due colori” / comp. da bis-  =  dal latino bis “due volte” / dal latino arcaico duis (= dvis) , “due, due volte” che rimanda al corrispondente greco δις , dis (da δΦις , dfis) / due = δύο / δυο , duo (entrambi, due parti) / aventi radice ΔΦι , dfi “separare, dividere in due parti” / da cui dvi / per rimarcare la divisione in due parti  + dal latino color (-oris) “colore”.
Detto con riferimento alla morfologia di una foglia (foglia sessile ovvero stipola od altro filloma) rispetto al suo colore, laddove l'organo stesso si presenti di colori diversi sulla medesima pagina.
Si differenzia dall'organo discolore in quanto questo porta diversi colori in ciascuna delle sue due pagine.