Crea sito

BAROCETTORE (o BARORECETTORE)

Etimologia : dal greco  βάρος , baros “peso” +  (re) ceptor  “recettore”.
Varietà di meccanocettori sensibile agli stimoli di natura pressoria dei liquidi (come i recettori del sistema nervoso, situati nelle pareti del seno carotideo, che sono sensibili alle variazioni della pressione arteriosa). Da notare come nel caso di un'eventuale variazione della pressione arteriosa nel seno carotideo, si attivino anche i tensocettori stimolati dall'aumento della tensione meccanica cui vengono sottoposte le strutture in conseguenza dell'aumento della pressione. Barocettori e tensocettori vengono quindi coinvolti direttamente nel controllo cardio-vascolare.