Crea sito

BALATA

Etimologia : origine indigena amazzonica brasiliana (gruppo etnico Tupi).
Materiale gommoso ricavato dal lattice di un albero del Sud-America e dei Caraibi: la Manilkara bidentata (A. DC.) A.Chev (detto anche Mimusops balata) della famiglia delle Sapotaceae. Tale sostanza viene chiamata anche “Gutta Balata” ed è simile alla guttaperca (che a volte sostituisce in quanto più economica) a sua volta ricavata da un albero del sud-est asiatico.
Sin dal 1903 è stata utilizzata per la copertura delle palline da golf, ma questo suo uso è stato abbandonato nel nuovo millennio, con l’avvento di materiali della moderna tecnologia, più resistenti agli urti e meno soggetti alle graffiature e ammaccature.
Altri suoi usi li ritroviamo nella produzione di materiali sostitutivi della gomma.