Crea sito

Azoospermia

AZOOSPERMIA

Etimologia : dal greco , privativo +  ζῷον ,  zoon  “animale”  + σπέρμα  ,  sperma  “seme, sperma”.
Assenza di spermatozoi nel liquido seminale, che perde perciò la sua capacità fecondante. Da non confondere con l’aspermia, in cui si ha mancanza di sperma nel liquido seminale.
Le cause principali  possono essere due:
-vie seminali che, partendo dal testicolo, portano gli spermatozoi all’esterno, mancanti od ostruite  (in tal caso si parla di azoospermia ostruttiva). L’ostruzione può essere presente dalla nascita (congenita) oppure a causa di infezioni, interventi chirurgici, traumi.
-un deficit ovvero l’assenza di produzione degli spermatozoi a livello testicolare (azoospermia secretiva o non ostruttiva).
I soggetti affetti da azoospermia,hanno trovato una soluzione al loro problema di infertilità grazie alla possibilità di recupero degli spermatozoi dal testicolo che può variare percentualmente in base al tipo di diagnosi. Nei soggetti con azoospermia ostruttiva si recuperano spermatozoi in quasi il 100% dei casi mentre in quelli affetti da azoospermia secretiva attualmente la media può oscillare da circa il 10% sino ad un massimo del 65%.
Se si ritrovano nell’eiaculato anche pochissimi spermatozoi la situazione clinica viene definita criptozoospemia e non azoospemia, termine che esclude sempre assolutamente la presenza di spermatozoi nel liquido seminale.