Crea sito

ATHRYLATUS (I – II sec. d.C.)

 ESCAPE='HTML'

ATHRYLATUS

Athryilatus (Αθρυίλατος , Athryilatos) (medico greco, Taso / Thasos, Θάσος , attualmente in Macedonia Orientale e Tracia, Grecia, I – II sec. d.C.).
Anche Athryilatus fa parte di quella vasta schiera di medici greci la cui importanza scientifica può dirsi poco rilevante, in quanto poco o nulla scrissero o i lavori dei quali sono andati oramai perduti.
Di lui sono rimasti solo pochi stralci e l’unica fonte attendibile è il biografo e filosofo greco antico Plutarco (Cheronense) (46 – 125/127 d.C.), il quale riporta la teoria di Athryilatos secondo il quale le donne sono costituzionalmente più calde rispetto agli uomini (affermazioni che, come vedremo, lasceranno alquanto stupito Florus). Specificando ancora: che le donne non sono tanto sensibili all’asprezza del tempo ed abbisognano solo di qualche veste.
[Plutarco, banchetto, Πλούταρχος, Συμποσιακά, di cui riportiamo qui di seguito il testo greco e la relativa traduzione in latino a cura di Fredericus Dübner / Johann Friedrich Dübner (1802-1867) (da: Plutarchi Scripta Moralia... : Græce Et Latine Vol. II / QUAESTIONUM CONVIVALIUM - Lib.III, IV/V / - FIRMIN DIDOT, 1841]

 ESCAPE='HTML'
 ESCAPE='HTML'
 ESCAPE='HTML'
 ESCAPE='HTML'
 ESCAPE='HTML'
 ESCAPE='HTML'
 ESCAPE='HTML'
 ESCAPE='HTML'
 ESCAPE='HTML'
 ESCAPE='HTML'
 ESCAPE='HTML'
 ESCAPE='HTML'

Alcuni studiosi (v. M. Reische) hanno anche avanzato l’ipotesi che nell’isola di Taso il vero nome di Athryilatus fosse invece “Avitus”, molto più comune, ma non esiste ragione per credere attendibile tale ipotesi (v. tra altri: Fünfter Theil, Plutarchs moralisch-philosophische Werke, 1797 e crf. in Oeuvres morales de Plutarque traduites en français par M. l'abbé Ricard...Paris, 1787).