Crea sito

Asterissi (o Asterixi o Flapping Tremors)

ASTERISSI (o ASTERIXI o FLAPPING TREMORS)

Etimologia : dal greco  , privativo  +  στήριξις  , stḗrixis, "in posizione stabile, fissa") / coniato nel 1949 da RD Adams e JM Foley /.
Sintomo neurologico aspecifico tipico delle encefalopatie metaboliche dovuto ad encefalopatia epatica, insufficienza renale acuta o cronica, encefalopatia metabolica, tossicità di CO 2, malattia di Wilson. Si ritiene che a causare l’asterissi possa contribuire anche l’assunzione di alcuni farmaci psicotropi, soprattutto se in combinazione tra loro.
Si manifesta con tremore aritmico bilaterale svolazzante al polso, metacarpo ed articolazione dell’anca ma si può vedere anche nella lingua, nel piede ed in qualsiasi altro muscolo scheletrico. Il sintomo può evidenziarsi tenendo il braccio disteso davanti a sé: dopo pochi secondi si osservano movimenti inconsulti ripetitivi e tremori grossolani a scosse ampie aritmiche dette a "battito di farfalla" (flapping tremors) dovuti ad una insufficiente contrazione dei muscoli . Tranne per i muscoli facciali, i tremori si verificano in maniera asincrona su entrambi i lati del corpo.
Ad oggi resta ancora sconosciuto l’esatto meccanismo col quale si verifica.